Sassuolo-Fiorentina, le probabili formazioni

7 dicembre 2018

Le probabili formazioni di Sassuolo-Fiorentina, lunch match della 15^ giornata di serie A. Viola a caccia di punti e gol per uscire dalla crisi

Sassuolo-Fiorentina è il lunch match della 15^ giornata di serie A in programma domenica 9 dicembre. Due punti in classificano distanziano le due squadre che si affrontano al Mapei Stadium in una gara dal sapore europeo. La squadra allenata da Roberto De Zerbi ha vinto solo una volta nelle ultime otto partite e nell’ultima giornata di campionato ha ottenuto un pareggio a reti bianche contro l’Udinese. In Coppa Italia è arrivata la vittoria contro il Catania, la premessa ideale per affrontare i viola. La Fiorentina non vince invece da ben sette giornate e i tre punti mancano dal 30 settembre. Il bilancio di cinque pareggi e due sconfitte sottolinea il momento di crisi, in particolare in attacco. Solo 4 gol realizzati nelle ultime sette giornate

I precedenti tra Sassuolo e Fiorentina in Serie A sorridono ai toscani. I viola hanno vinto in 3 occasioni contro le 2 dei neroverdi. Tra i giocatori in campo ci sarà sicuramente Kouma Babacar, grande ex della partita. Nella stagione 2014/2015 l’attaccante ha realizzato proprio una doppietta nella vittoria della Fiorentina per 3-1 contro il Sassuolo. De Zerbi può contare anche sull’ottimo rendimento di Domenico Berardi proprio contro la Fiorentina. L’attaccante ha realizzato cinque gol alla viola in sette presenze in A. Berardi è l’unico giocatore dell’attuale rosa emiliana ad aver segnato in serie A alla Fiorentina ed è ancora a caccia della sua cinquantesima marcatura in serie A.

La probabile formazione del Sassuolo

Roberto De Zerbi punta ancora una volta su Babacar per guidare l’attacco neroverde. Grande attesa per il senegalese che da ex vuole lasciare il segno sulla gara. Pochi dubbi sui calciatori che faranno parte del 4-3-3 con Berardi e Di Francesco ai lati di Babacar. A centrocampo dovrebbe tornare titolare Magnanelli al posto di Locatelli, mentre Bourabia è in vantaggio su Magnani. Nel ballottaggio a centrocampo potrebbe inserirsi anche Sensi che scalzerebbe il capitano Magnanelli come regista. In caso di inserimento di quest’ultimo il modulo proposto sarà il 3-4-3. Difesa con Lirola, Marlon, Ferrari e Rogerio, accanto a Magnanelli ci sarà Duncan. Il

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Marlon, Ferrari, Rogério; Bourabia, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Di Francesco

La probabile formazione della Fiorentina

Momento negativo per la Fiorentina che ha bisogno di punti e di gol. Stefano Pioli dovrà fare a meno di Vitor Hugo, squalificato in vista della sfida contro il Sassuolo. Al suo posto spazio a Ceccherini che sarà accanto al capitano Pezzella. In difesa con loro Milenkovic e Biraghi sulle fasce. Nel 4-3-3 a centrocampo ci dovrebbe essere Gerson favorito su Edimilson Fernandes con Veretout al centro e Benassi mezzala. In attacco il tridente Chiesa-Simeone-Pjaca. Tre delle ultime sei reti della Fiorentina in Serie A sono state segnate su calcio di rigore e si aspetta il riscatto da parte sopratutto di Simeone, in netta involuzione rispetto all’ottima stagione disputata lo scorso anno. Difficile l’inserimento dal primo minuto di uno tra Mirallas e Thereau, con Pioli che vuole dare ancora fiducia al tridente ritenuto titolare fin dalla prima giornata di campionato.

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini, Biraghi; Gerson, Veretout, Benassi; Chiesa, Simeone, Gerson