Infortunio Lorenzo Pellegrini: lesione al flessore per il centrocampista della Roma

26 novembre 2018

La Roma perde Lorenzo Pellegrini in vista dell'impegno di Champions League contro il Real Madrid e del big match di serie A contro l'Inter

La Roma perde l’occasione di avvicinarsi alla zona Champions perdendo in casa dell’Udinese per 1-0. Un brutto ko per gli uomini di Di Francesco che ancora una volta non riescono a trovare la continuità giusta. Dopo la roboante vittoria all’Olimpico contro la Sampdoria, al ritorno dalla sosta la Roma deve fare i conti con una brutta sconfitta e le critiche del pubblico che non accetta più passi falsi del genere. In più l’allenatore deve fare i conti anche con gli infortuni che hanno minato la squadra giallorossa.

Il primo a fermarsi è stato Olsen, che per un problema muscolare non è sceso in campo alla Dacia Arena. Il portiere ha alzato bandiera bianca già nel riscaldamento ma i controlli hanno stabilito che dovrebbe recuperare a stretto giro. Si è fermato anche Lorenzo Pellegrini, ko al 78′ del match contro l’Udinese. Il centrocampista giallorosso ha accusato un problema al flessore della gamba destra, restando qualche istante a terra prima di essere sostituito da Zaniolo. Dopo gli esami strumentali, avvenuti quest’oggi, è stato riscontrato una lesione di primo grado al flessore della coscia destra.

Lorenzo Pellegrini, un affare da 19 crediti

Già durante la conferenza stampa pre Real Madrid, Eusebio Di Francesco aveva anticipato tutti annunciando che Pellegrini salterà sicuramente la gara di Champions League e l’importantissima sfida di campionato contro l’Inter in programma per la quattordicesima giornata di serie A. Brutta tegola quindi per i giallorossi che non potranno avere l’apporto del centrocampo ex Sassuolo. Anche i fantallenatori di Superscudetto dovranno fare i conti con l’assenza di un calciatore che fino ad oggi non ha mai deluso le aspettative.

Lorenzo Pellegrini ha finora disputato 10 partite, realizzando un gol e servendo due assist ai suoi compagni di squadra. Da rivedere il profilo disciplinare, con quattro ammonizioni in poco tempo ma la fantamedia di 6,3 è di tutto rispetto. Per acquistarlo i fantallenatori devono sborsare 19 crediti, non una cifra impossibile. Dato lo stop, la possibilità di puntare sul centrocampista della Roma al suo rientro potrebbe essere un affare da non sottovalutare.

Roma, gli altri infortunati: da De Rossi a Pastore

In attesa del ritorno di Pellegrini, Di Francesco deve pensare alle prossime partite in programma. La Roma affronterà Real Madrid e Inter, due sfide che diranno tanto sulle ambizioni dei giallorossi. Il tonfo della Dacia Arena ha minato le certezze e ora servono due prove di carattere e personalità per rialzare la testa. Kolarov ha suonato la carica in conferenza stampa, ma si deve fare i conti con l’infermeria. Sono più di 30 gli infortuni dalla preparazione estiva ad oggi, la metà sono di natura muscolare. Un esempio su tutti è Javier Pastore, fuori a tempo indeterminato. Il trequartista ex Palermo e Psg ha disputato solo 7 partite in campionato realizzando due gol e servendo un assist.

Altro assente è De Rossi che potrebbe recuperare per la sfida contro l’Inter, così come Perotti, vera delusione finora per i fantallenatori. L’esterno ha giocato una sola partita in serie A in questa stagione e tanti sperano di rivederlo presto in campo. Infine Kostas Manolas tornerà titolare già in Champions e guiderà la difesa all’impresa. La sua assenza contro l’Udinese si è fatta sentire.