Genoa-Spal, le probabili formazioni

8 dicembre 2018

Le probabili formazioni di Genoa-Spal, match della 15^ giornata di Serie A in programma domenica 9 dicembre alle ore 18

Allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova, va in scena Genoa-Spal, match che segna l’esordio di Cesare Prandelli sulla panchina dei rossoblu. L’ex commissario tecnico della Nazionale italiana ha ereditato il posto di Ivan Juric, esonerato dal presidente Enrico Preziosi dopo l’eliminazione in Coppa Italia con l’Entella. Per Prandelli si tratta del ritorno alla guida di un club di Serie A a otto anni di distanza dal suo addio alla Fiorentina. I padroni di casa occupano il quattordicesimo posto in classifica a quota 15 punti e arrivano alla sfida di oggi affamati di punti: nelle ultime otto giornate, infatti, ne hanno raccolti soltanto tre, frutto di altrettanti pareggi e di cinque sconfitte. L’ultima vittoria dei liguri in campionato risale allo scorso 15 settembre, quando una doppietta di Piatek regalò il successo in casa del Frosinone.  La Spal insegue il Genoa in classifica, distante una sola lunghezza. Dopo il colpaccio in casa della Roma del 20 ottobre, gli estensi non sono più riusciti a vincere in campionato, collezionando due pareggi e cinque sconfitte nelle ultime sette uscite stagionali.

La probabile formazione del Genoa

Con l’arrivo di Prandelli al posto di Juric si cambia modulo in casa Genoa: niente più 3-5-2, si torna alla difesa a quattro già utilizzata dal tecnico Ballardini ad inizio stagione. In porta si va verso la riconferma di Radu a discapito di Marchetti. Con Romulo squalificato dopo l’espulsione rimediata a Torino, sarà Biraschi a presidiare la fascia destra della retroguardia ligure con la coppia centrale formata da Romero e Gunter e capitan Criscito ad agire sulla corsia di sinistra. Centrocampo a tre formato da Omeonga e Hiljemark ai lati di Veloso. Pandev trequartista alle spalle di Piatek e Kouamé.

Genoa  (4-3-1-2): Radu; Biraschi, Gunter, Romero, Criscito; Omeonga, Veloso, Hiljemark; Pandev; Piatek, Kouamé. All. Prandelli.

La probabile formazione della Spal

Leonardo Semplici non cambia e va avanti con il 3-5-2. Il tecnico degli estensi deve fare a meno dello squalificato Cionek e degli infortunati Thiam e Simic. Davanti ai pali della porta difesi da Gomis, spazio al terzetto di centrali composto da Bonifazi, Vicari e Felipe. A centrocampo, Lazzari e Fares sugli esterni, Schiattarella in cabina di regia in mezzo a Kurtic e Missiroli. In avanti sarà Petagna a fare coppia con Antenucci.

Spal (3-5-2): Gomis; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Schiattarella, Missiroli, Fares; Petagna, Antenucci.  All.Semplici.