Genoa-Sampdoria, le probabili formazioni

24 novembre 2018

Genoa-Sampdoria si affrontano per la 117esima volta. Le probabili formazioni della sfida di domenica 25 novembre, una prova decisiva per le sorti di Ivan Juric

Il 117° derby della Lanterna andrà in scena domenica 25 novembre alle ore 20.30. Genoa-Sampdoria si affrontano in un classico del calcio italiano e si ritrovano da avversari in un momento davvero delicato per entrambe. Il Genoa ha conquistato finora 14 punti, mentre la Sampdoria 15. Una sola distanza divide le due in classifica e il derby di quest’anno diventa una prova decisiva per le sorti delle due squadre e dei due allenatori Juric e Giampaolo. In particolare il croato non ha ancora vinto una partita da quando è tornato sulla panchina del Genoa collezionando in cinque gare solo due punti.

Entrambe le squadre sono reduci da una striscia negativa con tre partite perse nelle ultime tre di campionato. Il Genoa non vince dallo scorso 30 settembre contro il Frosinone, mentre la Sampdoria non conquista i tre punti dal 7 ottobre contro l’Atalanta. L’ultimo Genoa-Sampdoria è terminato 0-2, con i gol di Ramirez e Quagliarella.

La probabile formazione del Genoa

Buone notizie per Ivan Juric che riesce a recuperare Marchetti, Spolli e Favilli. Probabile convocazione anche per Sandro, ma in cabina di regia potrebbe aprirsi un ballottaggio con Veloso e Mazzitelli. Tre calciatori per una maglia, ma la sensazione è che Juric voglia puntare tutto sull’esperienza dell’ex Tottenham in caso di totale recupero. È rientrato in gruppo anche Bessa che partirà sicuramente dal primo minuto e giocherà con Hiljemark ai lati del regista. In difesa Romero viene confermato titolare, mentre in attacco spazio a Piatek e Kouamè. Il polacco è il più atteso della partita dopo l’exploit di inizio stagione. Dopo aver realizzato 9 gol nelle prime 7 presenze, si è fermato e i rossoblu sperano nei suoi gol per conquistare il derby. Occhi puntati anche su Kouamè che vuole continuare a stupire dopo le ottime prestazioni fornite dal suo arrivo in serie A.

Probabile formazione Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Sandro, Bessa, Lazovic; Kouamè, Piatek

La probabile formazione della Sampdoria

Momento negativo anche per la Sampdoria che spera in una vittoria nel derby per invertire la rotta dopo un buon inizio di campionato. Le tre sconfitte consecutive contro Milan, Torino e Roma hanno ridimensionato le ambizioni degli uomini di Giampaolo che nelle ultime tre partite ha subito almeno tre gol. Emergenza a centrocampo per la Sampdoria con Giampaolo che deve fare i conti con la squalifica di Linetty e l’infortunio di Barreto. Dovrebbe farcela Ekdal anche se ancora alle prese con un affaticamento. Prende quindi sempre più piede l’ipotesi Jankto come centrocampista titolare, insieme a Praet. In difesa Tonelli dovrebbe sostituire Colley e completare il pacchetto arretrato con Bereszynski, Andersen e Murru.

In avanti ballottaggio Saponara-Ramirez per occupare il posto di trequartista. La coppia d’attacco sarà formata da Quagliarella e Defrel con Caprari relegato in panchina per fare spazio al capitano. Sarà proprio lui il trascinatore dei blucerchiati in una partita delicata come il derby. Attenzione anche a Gaston Ramirez che in carriera ha già realizzato tre gol al Genoa, tra cui uno nell’ultimo derby giocato fuori casa.

Probabile formazione Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Saponara; Defrel, Quagliarella