Fiorentina-Juventus, le probabili formazioni

30 novembre 2018

Fiorentina-Juventus è uno dei due big match in programma per la 14^ giornata di serie A. Ecco le scelte di Massimiliano Allegri e Stefano Pioli

Uno dei due big match in programma per la 14^ giornata di serie A è Fiorentina-Juventus. Rivalità storica tra le due squadre che nonostante i recenti movimenti di mercato con Bernardeschi in bianconero e Pjaca in viola non si è acuita. Sabato al Franchi si affronteranno per il secondo anticipo di giornata in programma alle 18. La Fiorentina arriva da 5 pareggi consecutivi, la Juventus è reduce dalla vittoria in Champions League contro il Valencia e in campionato guidano la classifica con 37 punti. La squadra di Allegri è l’unica dei cinque principali campionati europei ancora imbattuta in trasferta nel 2018 e dopo aver guadagnano punti sul Napoli vuole raggiungere quota 40 e mettere pressione agli azzurri, impegnati contro l’Atalanta e all’Inter che dovrà affrontare la Roma.

La gara in programma sarà la 73esima sfida all’Artemio Franchi di Firenze. La Fiorentina ha vinto 25 partite, mentre la Juventus è ferma a 22. I pareggi sono stati 26. Si affrontano due tra le migliori difese del campionato: la Juventus ha subito 8 gol, la Fiorentina 10.

La probabile formazione della Fiorentina

Stefano Pioli dovrebbe recuperare German Pezzella. È questa la notizia più importante in vista della sfida contro la Juventus, l’argentino dovrebbe rientrare titolare dal primo minuto e prendere il posto Ceccherini. Recuperato anche l’ex di turno Pjaca, vittima della lombalgia. Il trequartista/esterno d’attacco è però in ballottaggio con Gerson, con quest’ultimo in vantaggio a ricoprire il ruolo di esterno offensivo e completare il reparto con Chiesa e Simeone. Lo stesso Pioli, in conferenza stampa, ha annunciato che il brasiliano sarà titolare. Occhio però a Thereau: il francese è entrato bene a partita in corso al Dall’Ara e chiede spazio. Lo spostamento di Gerson in avanti, darebbe spazio a Edimilson Fernandes sulla mediana. A completare il reparto confermatissimi Benassi e Veretout. In difesa insieme al rientrante Pezzella, confermati Milenkovic, Vitor Hugo e Biraghi a formare l’assetto a quattro.

Fiorentina (4-3-3) – Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Edimilson Fernandes; Gerson, Simeone, Chiesa. All.: Pioli.

La probabile formazione della Juventus

Dopo la vittoria in Champions League contro il Valencia, la Juventus si rituffa in campionato nella speranza di allungare ulteriormente sulle inseguitrici. Davanti c’è l’ostacolo Fiorentina, avversario ostico soprattutto in casa e a caccia di una vittoria che ormai manca da poco. L’ottimo inizio di stagione dei viola dovrebbe tenere alta l’attenzione in casa bianconera che sperano in un ennesimo passo falso del Napoli, impegnato lunedì sera in casa dell’Atalanta. In vista della trasferta di Firenze, Allegri dovrebbe puntare su De Sciglio per sostituire l’infortunato Alex Sandro. Il brasiliano è in forse per un problema alla caviglia e l’ex Milan si candida per un posto da titolare.

Allegri dovrebbe rilanciare Joao Cancelo e Chiellini in difesa, così come Szczesny a riposo contro la Spal. Centrocampo confermato con Bentancur, Pjanic e Matuidi, mentre restano ai box sia Khedira che Emre Can. L’ex di turno Federico Bernardeschi è tornato ad allenarsi regolarmente con il gruppo e sarà della partita. Ovviamente non partirà dal primo minuto con Dybala favorito su Douglas Costa nell’unico ballottaggio dell’attacco.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo