Calciomercato, è asta per Rabiot: Juve, Roma e Inter scrutano i segnali del PSG

3 dicembre 2018

Rabiot pronto all'addio al Psg. È il suo il nome caldo del mercato di gennaio, con Juve, Inter e Roma alla finestra

Per Adrien Rabiot è ormai giunto il momento di dire addio al Psg. Nulla pare ormai recuperabile, dal rapporto con la dirigenza a quello con l’ambiente, passando per quello che è forse lo snodo cruciale della vicenda: la convivenza con Tuchel. Si era inizialmente ipotizzato un rinnovo ma la trattativa per il prolungamento del centrocampista classe ’95 è ormai finita su un binario morto. Per lui si era ipotizzato un trasferimento al termine della stagione 2018-19 ma le cose potrebbero andare diversamente. Rabiot potrebbe infatti essere protagonista del calciomercato di gennaio, con un accordo che il Psg potrebbe trovare quasi in scadenza di contratto, così da non veder volar via il giocatore a costo zero. Il direttore sportivo Henrique Antero avrebbe infatti ricevuto il via libera da parte del presidente Al Khelaifi, con il 23enne che potrebbe approdare in serie A.

Calciomercato, Rabiot nel mirino di Juventus, Inter e Roma

Fissato il prezzo del cartellino di Rabiot, per il quale si registra l’interessamento di Juventus, Inter e Roma. Occorre mettere sul piatto una cifra che vada dai 10 ai 15 milioni di euro. Il Psg E infatti un club che notoriamente non ha bisogno di vendere e soprattutto svendere i propri calciatori.

Nonostante il contratto sia in scadenza dunque la cifra non è delle più basse. L’unico motivo che potrebbe però spingere uno dei tre club di serie A a optare per un acquisto anticipato a gennaio è la concorrenza. A giugno ci si dovrà confrontarsi con molti club europei. Al momento le pretendenti non mancano ma non sono tanti i club disposti a spendere tali cifre a gennaio e che possano soprattutto far spazio in rosa.

La Juventus potrebbe così accrescere la qualità del proprio centrocampo con un nuovo giovane. La dirigenza però tenterà di abbassare la cifra richiesta. Questa è pur sempre la stagione dell’ affare del secolo, che ha portato Cristiano Ronaldo a Torino.

Differente il discorso in casa Inter e Roma. Entrambe le squadre sono infatti alla ricerca di giocatori di esperienza e qualità per il proprio centrocampo, magari da mandare in campo il prima possibile, già in questa stagione. Se è vero che Spalletti ha portato a Milano Nainggolan nell’ultima sessione di mercato, non si possono ignorare le condizioni fisiche precarie del belga, già affermatosi tre volte. Di Francesco invece alle prese con un gran numero di infortunati, divisi per i vari reparti del campo. Avere un uomo in più con esperienza Europea potrebbe fare la differenza.

Calciomercato, Barcellona su Rabiot

L’addio di Rabiot al Psg e ben più che una semplice voce di calcio mercato. Il centrocampista infatti paga la mancata firma sul rinnovo del contratto. Lo dimostra la decisione di Tuchel di lasciarlo in tribuna durante la delicata sfida di Champions League contro il Liverpool di Klopp. Neanche panchina per il giovane talento che mezza Europa vorrebbe in squadra.

Tutto ciò non fa che attirare nuove pretendenti, il che rappresenta il principale ostacolo per le squadre della serie A. Juventus, Inter e Roma dovranno Infatti fronteggiare il forte interesse del Barcellona. I blaugrana avrebbero già avviato una trattativa per il suo trasferimento. La destinazione sarebbe più che gradita per il centrocampista, lasciando dunque poche chance a Roma e Inter. Ad avere maggiori possibilità di competere E invece la Juventus, considerando l’approdo di Ronaldo la scorsa estate.

Considerando tale scenario, a fare la differenza potrebbe essere la proposta di contratto avanzata al giocatore. Questi infatti, data la valutazione alquanto bassa per il suo valore, ha pieno potere decisionale sul proprio futuro.