Calciomercato, i migliori svincolati italiani da acquistare

8 novembre 2018

Tutti i calciatori italiani che nel calciomercato estivo, al termine della stagione di serie A, saranno acquistabili a parametro zero

Realizzare un gran colpo in fase di calciomercato non vuol dire necessariamente spendere cifre blu. Sono tanti infatti i clamorosi casi in cui direttori sportivi, anche di top club, sono riusciti a rafforzare la propria rosa a “costo zero”.

Il riferimento è ovviamente ai giocatori in scadenza di contratto, che è possibile acquistare senza doversi confrontare con il club di appartenenza. Dai calciatori d’esperienza, con un’età avanzata, a interessanti prospetti, passando per chi è ancora nel fiore degli anni.

L’affare Pogba in tal senso fa scuola ma non è ovviamente un caso isolato. Tanti i calciatori italiani che andranno in scadenza al termine di questa stagione, in serie A e non solo. Facile ipotizzare come per loro si metteranno in coda svariati direttori sportivi.

Calciomercato, parametri zero italiani in serie A

La stagione di serie A 2018-19 potrebbe essere l’ultima con indosso l’attuale casacca per molti calciatori italiani. Molti di loro sono infatti a un passo dalla fine del proprio contratto e, a meno di un rinnovo nei prossimi mesi, dopo l’ultima giornata di serie A si volgerà lo sguardo verso una nuova avventura.

Una verità valida per molti giocatori ma forse non per tutti. C’è infatti chi potrebbe optare per un futuro al di fuori del rettangolo di gioco, cedendo ufficialmente il passo alle nuove generazioni, annunciando così il proprio ritiro.

Potrebbe decidere di chiudere la propria carriera da professionista Barzagli, che lo scorso maggio ha compiuto 37 anni. Un’ultima stagione, al fianco di Cristiano Ronaldo alla Juventus, puntando alla Champions League, per poi guardare oltre. In molti ritengono che la sua carriera possa concludersi nel 2019 ma il difensore non si è ancora espresso con certezza in merito. Un po’ più giovane De Rossi, 35enne capitano della Roma, che nel 2019 potrebbe farsi tentare dalla MLS, volando negli Stati Uniti per trascorrere le ultime annate calcistiche in un campionato sempre più seguito. Ricchi contratti e stelle europee, come Ibrahimovic e Rooney, che stanno infiammando i cuori dei tifosi americani.

Il 12 novembre Ignazio Abate compirà 32 anni e non sembra più far parte del progetto del Milan. È tempo di rinnovare in casa rossonera, guardando a un futuro che potrebbe vedere il difensore altrove in serie A o in MLS. Nato nel 1991, Bertolacci ha compiuto 27 anni lo scorso gennaio. Il centrocampista sognava di certo atteso ben altra avventura con la maglia del Milan, ma è stato fermato da infortuni e sfortuna. Il suo contratto scadrà nel 2019 e, a parametro zero, non è da escludere che possa tornare nella ‘sua’ Genova.

A 33 anni, Montolivo non sembra riuscire a trovare posto nella rosa di Gattuso. Il suo tempo al Milan è scaduto e la cosa sarà ufficiale dall’estate 2019. Il centrocampista è stato anche capitano dei rossoneri e, anche se non a ‘San Siro’, vorrà ancora mettersi alla prova.

Ben 35 anni e non sentirli. Quagliarella ignora le stagioni che passano e continua a esibirsi in campo con gol strepitosi. È il leader della Sampdoria ma, in assenza di un rinnovo, Ferrero dovrà lasciarlo andare via a costo zero. In Italia tanti i club che lo vorrebbero, soprattutto in seconda fascia, per garantirsi una salvezza più serena. Nel 2017 però i tifosi del Napoli agognavano il suo ritorno in azzurro, dopo la vicenda legale finalmente chiarita. Quell’addio dopo un solo anno è una ferita aperta per l’attaccante e chi sa che la serie A non possa regalare una favola di calciomercato. Delicata la situazione in casa Cagliari, considerando come ben quattro protagonisti della rosa attuale andranno in scadenza nel 2019. Si tratta di Andreolli, Padoin, Sau e Srna.  Due giocatori dal futuro dubbio anche per l’Empoli infine, con Acquah e Silvestre in attesa di capire quali saranno i progetti del club.

Calciomercato, parametri zero italiani in Europa

La maggior parte degli italiani in scadenza di contratto sono ovviamente impegnati in serie A. Non mancano però calciatori nostrani, pronti a diventare parametri zero, in giro per l’Europa. Tra questi c’è Darmian, passato dal Torino al Manchester United e spesso vicino al ritorno in Italia.

Il suo nome viene accostato a club di serie A in ogni calciomercato estivo, eppure è ancora in casa dei campioni inglesi. Il percorso di Mourinho allo United continua a far discutere, il che potrebbe portare a una mini rivoluzione al termine della stagione. A 28 anni, qualora anche Darmian dovesse risultarne coinvolto, non farà fatica a trovare pretendenti nel “bel Paese”.

Stessa età per Balotelli, che non smette di lanciare segnali social al Napoli del suo amico Insigne. La sua avventura al Nizza terminerà dopo questa stagione, per poi provare magari a rimettersi in gioco altrove. Manca dalla serie A dal 2016, anno in cui si divise tra Milan e Liverpool. Con le “balotellate” che sembrano ormai un ricordo, non è detto che la giusta chiamata da casa non possa arrivare.