Calciomercato Roma, Juventus e Bayern Monaco su Manolas

14 novembre 2018

Manolas nel mirino di Juventus e Bayern Monaco. La Roma vorrebbe rivedere il contratto e rimuovere la clausola rescissoria

Kostas Manolas è uno dei pilastri della Roma di Di Francesco. Il tecnico giallorosso, se può, non ne fa mai a meno. Così come Olsen dunque, il 27enne greco è un inamovibile. La sua presenza serve infatti a dare stabilità all’intero reparto arretrato.

Una delle sue caratteristiche principali è la velocità. È infatti tra i difensori centrali più rapidi in serie A, alle spalle forse del solo Koulibaly del Napoli. Considerando gli impegni in Champions League, Di Francesco lo ha tenuto fuori due volte in questa prima fase del campionato e, in 10 presenze, il centrale ha messo a segno già una rete.

Manolas ha infatti il vizio del gol. A Roma lo sanno bene e di certo lo ricorderà anche il Barcellona, considerando la sua rete decisiva all’Olimpico’, che fece impazzire tutti i sostenitori giallorossi, portando poi il club a un passo dalla finale di Champions League, disputata poi da Real Madrid e Liverpool. Una rete anche in Coppa in quest’annata, lasciando subito il segno, nonostante i soli 3 match disputati.

Prestazioni ad alto livello e 27 anni compiuti da soli 5 mesi. Le carte in regola per essere un chiaro obiettivo di mercato ci sono tutte. Più volte è sembrato vicino all’addio alla Roma, per poi trovare sempre un accordo con la dirigenza. Manolas è legato alla piazza e oggi il suo contratto indica 2022 alla voce data di scadenza.

Calciomercato Roma, Juventus e Bayern Monaco su Manolas

Nella stagione 2019-2020 Kostas Manolas sarà ancora un difensore della Roma? Difficile dare oggi una risposta certa, nonostante il lungo contratto che ancora lo lega al club giallorosso.

Il difensore greco è infatti finito nel mirino di Juventus e Bayern Monaco, che vorrebbero rafforzare e ringiovanire la propria retroguardia, abbassando l’età media di qualche anno. Un interesse particolare pare ci sia da parte dei bianconeri, che potrebbero tornare a fare acquisti in casa giallorossa.

Per anni la Juve ha provato ad acquistare Nainggolan, che ha infine lasciato la capitale ma per approdare all’Inter, seguendo Spalletti. Chi invece ha optato per Torino è stato Pjanic, da allora decisamente inviso agli ultras romanisti, che tremano al pensiero di veder vestire una maglia a strisce verticali al 27enne greco.

I campioni d’Italia dovranno però di certo trovare alternative valide ai centrali oggi in rosa. La coppia Bonucci-Chiellini non è propriamente giovanissima, con Benatia forse resosi protagonista di qualche errore di troppo. Non è detto infatti che l’ex Roma e Bayern non lasci Torino, che potrebbe salutare anche Barzagli. Questi ha infatti compiuto 37 anni e potrebbe decidere di considerare chiusa la propria carriera, colma di successi.

Calciomercato Roma, la clausola rescissoria di Manolas

Se è vero che il contratto di Manolas lo lega alla Roma fino al 2022, è innegabile che ad accendere i riflettori su di lui, in chiave mercato, è soprattutto la sua clausola rescissoria.

Potenzialmente sarebbe possibile strapparlo al club capitolino per ‘soli’ 37 milioni. Una cifra di certo non di poco conto, soprattutto se investita per un difensore. Tra garanzie tecniche e qualche gol stagionale però, il greco potrebbe ripagare di certo la spesa. Ad oggi non si è mosso ancora nulla, non concretamente almeno. L’idea in casa Juventus e Bayern Monaco però c’è, così come altre del resto.

La Roma invece punta a un nuovo rinnovo di contratto, rivedendo l’ingaggio del giocatore e lavorando alla rimozione della clausola. Il giocatore è sereno e il rapporto con il club non sembra affatto incrinato. Le due parti potranno dunque confrontarsi. Da capire se questa strategia risulterà utile unicamente a strappare un prezzo ben più alto in fase di eventuale cessione.