Calciomercato, il Milan tenta il doppio colpo Fabregas-Bakayoko

4 dicembre 2018

Nonostante il quarto posto conquistato, il Milan vuole rinforzare la rosa in vista della seconda parte di stagione e punta a chiudere due colpi con il Chelsea

Il quarto posto conquistato ai danni della Lazio ha riacceso l’entusiasmo in casa Milan. Nonostante i tanti infortunati e la squalifica di Gonzalo Higuain, Gennaro Gattuso ha dato prova della sua bravura riuscendo a costruire un undici in grado di dare del filo da torcere a tutti. Dopo aver conquistato il pareggio a Roma, in casa della Lazio, sfiorando anche la vittoria sfumata negli ultimi minuti, i rossoneri hanno sconfitto in rimonta il Parma. Una vittoria fondamentale per alimentare le speranze di conquistare un posto in Champions League. I soliti Cutrone e Kessié hanno ribaltato cancellato il vantaggio firmato da Inglese e lanciato la squadra verso il quarto posto. Il pareggio della Lazio in casa del Chievo Verona ha ufficializzato il sorpasso e ora il Milan punta a blindare la sua posizione.

Calciomercato Milan, il sogno è Fabregas

Per farlo sta già pensando al calciomercato di gennaio dove Leonardo vuole aumentare il tasso tecnico della squadra e regalare calciatori validi a Gennaro Gattuso che nelle ultime settimane deve fare di necessità virtù per le tante assenze. Confermato l’arrivo di Paquetà e accarezzando la suggestione Ibrahimovic, il Milan punta anche a dare rinforzi a centrocampo. Proprio per questo spera in un verdetto positivo dall’Uefa in tema di Fair Play Finanziario e poi si proverà a regalare un pezzo da novanta a Gennaro Gattuso. I rossoneri hanno accolto con entusiasmo le parole di Cesc Fabregas e sperano di portare lo spagnolo in Italia.

Il classe ’87 è in scadenza di contratto a giugno 2019 ed è valutato 10 milioni di euro in caso di addio immediato. Qualche giorno fa ha dichiarato: «Sto bene a Stamford Bridge, ma è chiaro che ogni calciatore vorrebbe giocare di più. Non gioco da regista da quando avevo 10-12 anni, ai tempi della Cantera del Barcellona. Devo imparare cose nuove, ma penso che posso dare il mio contributo anche in altre posizioni. È una soluzione che potrà essere adottata nel caso in cui la situazione sarà ancora questa. Io e Sarri abbiamo avuto una conversazione su questo tema. È ovvio che se non avrò firmato il rinnovo, da gennaio posso accordarmi con chiunque e questo probabilmente attirerà tanti club».

Calciomercato Milan, si punta al riscatto di Bakayoko

Una posizione scomoda che potrebbe favorire l’inserimento del Milan. L’integralismo di Maurizio Sarri spinge Fabregas a cercare un nuova squadra e così i contatti con il Chelsea continuano per abbassare le pretese e trovare un accordo. Troppo alta la richiesta di 10 milioni di euro per un arrivo a gennaio, considerando anche che Fabregas chiede un ingaggio di circa 5 milioni netti a stagione fino a giugno 2021. Una trattativa da portare avanti con pazienza e costanza, approfittando del malumore del centrocampista.

Nel frattempo c’è un altro elemento del Chelsea che interessa al Milan ed è Tiemoué Bakayoko. Arrivato la scorsa estate in prestito oneroso, dopo un inizio difficile ha convinto sempre più tifosi e addetti ai lavori. Il lavoro minuzioso di Gattuso ha dato i suoi effetti. Bakayoko è uno dei giocatori più in forma della squadra ma soprattutto fulcro centrale della mediana. C’è la volontà di riscattarlo ma i 35 milioni di euro richiesti dal Chelsea sono troppi per le casse del Milan. Si lavora per abbassare la cifra puntando sul desiderio dello stesso Bakayoko di restare in Italia e al Milan.