Infortunio Lucas Castro: rottura del legamento crociato per il centrocampista del Cagliari

26 novembre 2018

Grave infortunio per Lucas Castro del Cagliari. 'El Pata' si è rotto il legamento del ginocchio durante l'allenamento in vista del match col Torino, i rossoblu lo perdono per diversi mesi

Il Cagliari dovrà rinunciare per il resto della stagione a Lucas Castro. Il centrocampista offensivo rossoblu è infatti incappato in un gravissimo infortunio. Per l’ex Chievo è stata riscontrata la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro che costringerà il calciatore a restare fuori causa per almeno sei mesi. L’incidente di gioco richiederà un necessario intervento chirurgico con conseguente lunga fase di recupero e di riabilitazione. L’esito è venuto fuori in seguito alla visita di controllo effettuata dal 29enne di La Plata nella clinica romana di Villa Stuart, dove opera il professor Pier Paolo Mariani.

Nella più ottimistica delle previsioni l’estroso centrocampista sudamericano dovrebbe tornare abile ed arruolabile per quello che sarà il ritiro estivo del Cagliari. L’infortunio è avvenuto in allenamento, con quella che inizialmente sembrava soltanto una distorsione al ginocchio. Nell’ultima conferenza l’allenatore rossoblu Rolando Maran aveva dichiarato che il calciatore non sarebbe stato disponibile per il posticipo del lunedì contro il Torino valido per la 13^ giornata di serie A.

Castro, l’infortunio lo costringe ad una lunga assenza

Tanta sfortuna per Castro che subisce il terzo infortunio grave nel giro di soli 4 anni. Il primo risale al 2014 ai tempi del Catania, quando il centrocampista riportò una lesione al collaterale del ginocchio destro. Dopo tre anni El Pata, questa volta con la maglia del Chievo Verona, subì lo stesso identico infortunio in una partita proprio contro il Torino, prossimo avversario del Cagliari. Oggi è arrivato l’esito alquanto preoccupante per l’attuale numero 29 del Cagliari, ovvero la rottura del legamento crociato, ma stavolta del ginocchio sinistro. La casualità vuole che tutti e tre i gravi infortuni siano avvenuti sotto la gestione del suo mentore Rolando Maran.

Castro aveva finora giocato 10 partite, realizzato 1 gol e servito 2 assist. La sua fantamedia di 6,2 dimostra l’ottima stagione dell’argentino, al suo primo anno con la maglia del Cagliari. Il suo primo gol con i sardi è arrivato il 28 ottobre 2018, il classico gol dell’ex ai danni del Chievo che ha permesso al Cagliari di conquistare tre punti preziosi.  Una scommessa vinta per tanti fantallenatori di Superscudetto che però ora dovranno fare a meno di “El Pata” per tutta la stagione.  I tempi di recupero da questo tipo di infortunio sono lunghi e Castro dovrebbe rientrare solo in vista della prossima stagione. Per il Cagliari questo è l’ennesimo infortunio che ha colpito l’organico di mister Maran in stagione.

Tutti gli altri infortuni in serie A

Castro è solo l’ultimo dei tanti diversi gravi infortuni che hanno colpito calciatori di serie A. Il Milan ha perso per tutto il resto della stagione Giacomo Bonaventura a causa del perdurare di una infiammazione ai legamenti del ginocchio. Una situazione che ha portato delle complicazioni tali da dover rendere necessario andare sotto ai ferri. Altri milanisti in infermeria sono Biglia, Caldara, Musacchio e Romagnoli. Rientrerà poi a marzo Vlad Chiriches per il Napoli, mentre da diverso tempo il Frosinone ha dovuto rinunciare all’esperto attaccante Federico Dionisi. L’ex Livorno è ai box già da molto tempo. Stessa sorte per Luca Paganini che però dovrebbe poter tornare a disposizione di Moreno Longo da gennaio.