Consigli fantacalcio, i calciatori infortunati che salteranno la 13^ giornata

21 novembre 2018

Dopo la sosta per le nazionali, le squadre di serie A devono fare i conti anche con gli infortunati dell'ultima ora. Tanti gli assenti e i dubbi di formazione in vista della tredicesima giornata di campionato

In serie A si ritorna a lavoro dopo due settimane di pausa. Finalmente si riparte con la tredicesima giornata di campionato e tante squadre devono fare i conti con l’infermeria piena. Tra infortunati di lungo corso e nuovi problemi nati durante gli impegni con le nazionali, sono tanti i calciatori che mancheranno in vista della prossima giornata, assenze che pesano anche per i fantallenatori del concorso Superscudetto. In vista della 13^ giornata, che inizierà sabato con il primo anticipo Udinese-Roma, facciamo il resoconto degli indisponibili e dei calciatori che non potranno scendere in campo.

Consigli fantacalcio: Milan in crisi, l’Inter perde Vrsaljko

La squadra più incerottata è il Milan di Gennaro Gattuso. Nel giro di pochi giorni l’allenatore calabrese ha dovuto fare i conti con le assenze di Caldara, Romagnoli e Musacchio. I tre infortunati si uniscono ai lungodegenti Bonaventura e Strinic. In pratica il Milan si ritrova con un solo centrale – Cristian Zapata – e l’unico a rientrare in tempi ristretti dovrebbe essere Romagnoli. Il difensore, cresciuto nella Roma, ha riportato una lesione muscolare al polpaccio che lo terrà fermo per almeno un mese. Rientro a gennaio invece per Caldara, Strinic e Musacchio. Infine Biglia dovrebbe essere arruolabile per inizio marzo, mentre per Bonaventura la stagione può dichiararsi conclusa. Il Milan affronterà la Lazio nella tredicesima giornata, un big match fondamentale per la lotta Champions. La sosta per le Nazionali non ha portato fortuna a Vrsaljko, fermo per un problema muscolare e unico assente sicuro nell’Inter. Nel Napoli non trovano invece pace Younes, Meret e Verdi. Tutti e tre avevano fissato il loro rientro in questa giornata ma Meret ha riportato problemi alla spalla, mentre Verdi e Younes si sono fermati nuovamente per una distorsione alla caviglia.

Tante assenze per il Chievo e l’Udinese. Out anche Adjapong del Sassuolo

Più del Milan, è il Chievo a registrare più indisponibili in serie A. Il nuovo allenatore Di Carlo dovrà rinunciare a Jaroszynski, Rigoni, Djordjevic e Pucciarelli. In casa Cagliari, che sfiderà il Torino, saranno assenti Farias e Klavan, mentre l’Empoli dovrà fare a meno di Mchedlidze. Tra gli indisponibili entra anche German Pezzella della Fiorentina, mentre il Frosinone deve fare i conti con le assenze di Paganini, Hallfredsson, Dionisi e Ardaiz. Nel Parma sia Dimarco che Sierralta torneranno a dicembre, così come Regini e Barreto in forza alla Sampdoria. Gravissima l’assenza di Claude Adjapong (FM 5) nel Sassuolo di Roberto De Zerbi.  L’esterno di centrocampo ha riportato la frattura composta del perone della gamba sinistra durante l’amichevole giocata a Ferrara tra l’Italia Under 21 di Gigi Di Biagio e l’Inghilterra. Tra i neroverdi risultano indisponibili anche Boga e Sernicola. Infermeria piena anche per l’Udinese che deve ancora rinunciare a Badu, Ingelsson e Teodorczyk.

Dubbi in casa Juve e Roma: da Pjanic a Manolas

Tanti dubbi per la Juventus di Massimiliano Allegri. Contro la Spal si lotta contro il tempo per recuperare Khedira, Pjanic e Bernardeschi. Solo il centrocampista bosniaco potrebbe partire dal primo minuto e rimpinguare la sua fantamedia di 5,8. Nella Spal l’unico in dubbio è Fares per un affaticamento all’adduttore destro. Nella Lazio l’unico in dubbio è Lucas Leiva ma probabilmente verrà inserito a partita in corso, mentre la Roma deve fare i conti con gli acciaccati Manolas, De Rossi e Pellegrini. La Roma invece deve rinunciare ancora una volta a Javier Pastore. Tutti e tre sono in dubbio per la sfida di Udine. I padroni di casa sperano finalmente di recuperare Barak, alle prese con problemi alla schiena. Anche l’Inter potrebbe rinunciare ad una sua pedina fondamentale, infatti Asamoah (FM 6) potrebbe saltare la sfida contro il Frosinone per un’infiammazione al ginocchio. Tra i ciociari tante le assenze e in dubbio ci sono anche Ciano, Soddimo e Molinaro.